Skip Ribbon Commands
Skip to main content

Rinnoviamo insieme il nostro mondo

>

P.O. “Energie rinnovabili e risparmio energetico”: 100 milioni per l’attivazione della filiera delle biomasse

  23/12/2011

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha adottato, nell’ambito del Programma Operativo “Energie rinnovabili e risparmio energetico” dedicato alle Regioni Convergenza, un bando per il cofinanziamento di interventi per l’attivazione di filiere produttive delle biomasse.
Il bando, approvato con DM 13 dicembre 2011 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 dicembre 2011, stanzia 100 milioni di euro a valere sulla dotazione finanziaria assegnata all’Attività 1.1 del POI Energia “Interventi di attivazione di filiere produttive che integrino obiettivi energetici ed obiettivi di salvaguardia dell’ambiente e dello sviluppo del territorio”. Ai fini dell’attribuzione delle risorse disponibili, una quota pari al 60 per cento delle risorse è riservata ai programmi di investimento proposti da micro-imprese o da imprese di piccola e media dimensione. Il bando prevede agevolazioni alle imprese che eseguono investimenti diretti alla valorizzazione di biomasse provenienti unicamente dalle filiere delle biomasse agroindustriali e/o agroforestali e/o da distretti industriali; sono ammessi alle agevolazioni i programmi il cui importo complessivo delle spese ammissibili sia compreso tra 2 e 25 milioni di euro.
Il plico contenente la domanda di agevolazioni in formato cartaceo deve essere presentato a partire dal novantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del presente decreto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sino al centoventesimo giorno dalla medesima data. Ulteriori informazioni circa l’ammissibilità delle spese, i beneficiari e le modalità di presentazione della domanda sono disponibili sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico www.sviluppoeconomico.gov.it.



Tutte le news

chiudi

Aiutaci a migliorare questo sito

News